E-Commerce con Facebook per il commercio al dettaglio

Periodo di pandemia o no era da tempo che Mark Zuckerberg malignava l’idea di buttarsi nel settore e-commerce. Lo ha fatto inizialmente implementando la tab “vetrina” e poi con il marketplace della vendita di articoli da parte di terzi in compravendita privata. Tempo fa avevo già parlato di come usare Instagram per lo Shopping online, oggi vi parlo di una nuova funzione di Facebook, ancora in roll out e che vedremo nella seconda metà di quest’anno in Italia.

Dopo tanti anni di attesa, approfittando anche un pò del momento, ecco che anche Facebook permetterà di creare un’e-commerce direttamente su Facebook, estendendo le funzionalità anche ad Instagram e WhatsApp! Si tratterà di un autentico shop, diverso dalle vetrine che abbiamo visto finora,  che può essere personalizzato, in modo tale che ogni attività possa aprire il proprio negozio online e utilizzare anche le funzioni messe a disposizione direttamente dalla piattaforma Messenger!

 

Un’esperienza di acquisto che avvicina sempre di più la scena social alla vendita online, riducendo così i tempi di acquisto. D’altronde, dov’è che stanno gli utenti se non sui Social Network? 

Facebook introdurrà nel suo shop una funzionalità molto interessante: il Live Shopping, che permette di taggare specifici prodotti prima di iniziare una trasmissione live, visibile sia su Facebook che su Instagram, per poi consentirne la vendita durante la diretta (esagerato, ma solo perché sa che gioca in casa!). Attraverso funzionalità di Intelligenza Artificiale sarà possibile far vedere i prodotti e provarli “virtualmente” (approfondiremo). 
 

Quanto costa aprire uno shop su Facebook? 

Tutte le funzionalità saranno totalmente gratuite, e anche le transazioni avverranno direttamente sul conto del cliente, senza alcuna commissione da parte di Facebook. Azioni del genere daranno la possibilità a chiunque di vendere online e di farlo direttamente con il social network che utilizza ogni giorno, a discapito delle agenzie che offrono e-commerce tra i loro servizi. C’è da dire però che anche le agenzie (come la mia), che hanno voglia di mettersi in gioco e formarsi costantemente, non possano specializzarsi nella gestione di E-Commerce su Facebook, inserendolo come aggiornamento dei propri servizi! 

Ma come guadagna allora Facebook? 

Diciamo che ogni piattaforma non fa mai niente per niente, e Facebook Shop guadagnerà con le Ads e la sponsorizzazione dei prodotti per far si che vengano raggiunti più utenti possibili. Il guadagno maggiore verrà appunto dalle campagne di advertising. Ogni titolare di shop, già oggi utilizza già le ads per raggiungere più utenti interessati ai suoi prodotti, sicuramente concentrerà maggiori risorse economiche se sa che il suo pubblico è su Facebook, soprattutto se l’ecommerce è a costo zero!

Altra fonte di guadagno sono i dati, Facebook saprà sicuramente a chi interessa cosa e cos’ha comprato, così da fare ulteriormente remarketing! 

 

Vantaggi secondo Facebook Shop: 

 

  • Copertura: aumenta la notorietà del brand e dei prodotti e crea aspettativa per i nuovi lanci raggiungendo i 2,5 miliardi di persone che usano Facebook ogni mese.
  • Acquisizione: trova più contatti e acquirenti con un semplice processo di iscrizione e aumenta le installazioni dell’app mobile per sviluppare relazioni più durature con i clienti.
  • Vendita: aumenta gli acquisti, le iscrizioni e altre azioni importanti unificando l’intera esperienza di acquisto, dagli spazi online ai punti vendita fisici.

Aspetteremo con ansia l’arrivo di questa funzionalità in Italia, cercando di capire quali integrazioni saranno possibili (se saranno possibili), con i colossi che propongono e-commerce come Prestashop, AreaLavoro, Shopify e gli stessi CMS come WordPress o Joomla con i loro plugin aggiuntivi. Nel frattempo spero che la lettura non vi annoi e che continuiate a seguirci! 

A presto Noisers! 

Alessio Perrone

Alessio Perrone

CO-Founder n°0 di Noisers.net, cresciuto a Goleador e Star Wars, mi sono sempre chiesto quale fosse il mio destino tra lato chiaro o scuro della forza. Oggi, tra caffè e musica nelle orecchie, viaggio spesso per lavoro in Italia e all’estero. Nativo calabrese, ho trovato la mia dimensione tra il browser e il cliente sfruttando le potenzialità del web 2.0 e delle strategie di Marketing Digitale. Dal 2014 sono titolare di yoursocialnoise Digital Agency, ma da grande voglio visitare tutte le stelle dell’universo! Nel tempo libero mi piace viaggiare e leggere un buon libro cartaceo. Vado matto per la cioccolata e sono appassionato di fotografia. Sono nato con tantissimi capelli, tutti dritti all'insù, giusto per far capire a tutti che ero un Noisers fin dal lontano (ahimè) 1987!

Non perderti gli articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter periodica per
ricevere i nostri aggiornamenti via mail!