GAMES, GAMES E ANCORA GAMES! Qual è stato il gioco più venduto durante le festività 2020?

Ah, le feste…

Tempo di gioia, serenità e… GAMING!!!

Esatto, Dicembre 2020 è stato un mese eccezionale per i cultori del gaming. Basti pensare all’ uscita dell’ Xbox serie X e dall’ancor più attesa PlayStation 5!

Ma non solo Consolle. L’universo parallelo dei Modders ha avuto in dono La serie 5 di casa AMD, e la serie 11 di casa Intel. Processori talmente potenti, da far girare l’intero sistema solare e altri universi sconosciuti a suon di GHz e Overclock!

Ciliegina di questa squisita torta elettronica, sono stati i Videogiochi, sempre più vicini alla pellicola di film in 4K! E da qui nasce lo scontro fra Titani!

Qual è il titolo più venduto (non necessariamente il migliore) di queste feste?

Le classifiche di vendita relative non sono state ancora pubblicate ma, stando ai dati GSD condivisi da Christopher Dring (responsabile di GamesIndustry) su Twitter, non ci saranno grandi sorprese, soprattutto in Italia.

Ma procediamo a piccoli passi.

Sicuramente il gioco più atteso, caricato a pallettoni in ogni pubblicità, è stato Cyberpunk 2077 di CD Projekt RED, capace di schizzare in vetta alle classifiche al debutto. Ma, tra bug di sistema, polemiche e rimborsi, non ha saputo tener cara la vetta, tanto da doversi inchinare dopo pochissimo tempo al Re di tutti i Titoli (almeno in Europa):

Rullo di tamburi…

Ancora un po’ di suspance…

FIFA 21!

Ebbene si, il gioco calcistico della Electronic Arts (EA Sports per i più studiati) interviene a gamba tesa sui competitors, riconquistando la vetta delle classifiche delle vendite in Francia, Italia, Spagna, Danimarca, Belgio, Austria, Paesi Bassi e Svizzera. Non mancano però le sorprese! Infatti, in Finlandia, l’EA Sports porta sì a casa il trofeo, ma con NHL 21 (Cos’è? Il Fifa dell’Hockey sul ghiaccio!) e in Germania, troneggia Mario Kart 8 Deluxe… un gioco del 2017!

In Oceania, Australia e Nuova Zelanda, nonostante la vicinanza, sembra abbiano gusti completamente diversi. Infatti, nella terra dei canguri, vince a mani basse Cyberpunk 2077, mentre nella vicina terra dei Kiwi (gli uccelli, non i frutti) vince il Nordico Assassin’s Creed Valhalla.

Ma attenzione…

Mancano ancore gli “Exit Poll” di Stati Uniti, Giappone e Regno Unito, che come il più molesto Alessandro Borghese potrebbero “Confermare o Ribbbbbaltare la Situazione”!

Simone Paolino

Simone Paolino

HSE Manager e docente in materia di Privacy, salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, igiene dei prodotti alimentari. Spesso in giro per l’Italia affianco startup, piccole e medie imprese a mettersi “in riga” con le normative vigenti al fine di evitar loro spiacevoli conseguenze sanzionatorie (“meglio in tasca che allo stato”, questo è il mio ingram). Ad oggi Manager di SICURMASS, Health and Safety Agency, proiettato ”verso l’infinito e oltre!” (cit.) nei ritagli di tempo, trinco ettolitri di caffè e curo la mia Barba!

Non perderti gli articoli correlati

Commenta il Post

Iscriviti alla nostra newsletter periodica per
ricevere i nostri aggiornamenti via mail!